La tua concessionaria ha una Video Strategy?

⟩ Scopri le 5 cose che posso fare per i dealer

La tua concessionaria utilizza i video per intercettare persone interessate a quello che offri e creare una relazione con un pubblico che segue regolarmente i video al fine di generare lead?
Pubblichi regolarmente video per promuovere la vendita di auto e le attività del service?
Hai un piano editoriale di video marketing?
Ci sono concessionarie che utilizzano i video per promuovere la vendita di auto, meno quelle che utilizzano i video per promuovere le attività dell’officina e ancora meno quelle che hanno un piano editoriale di video marketing!
Ogni dealer dovrebbe avere due piani editoriali con relativo calendario di pubblicazione dei video: uno per la vendita di auto ed uno per il service.
Per la vendita di auto è necessario prevedere poi diverse tipologie di video: quelli che hanno il solo obiettivo di intercettare le persone interessate ad una determinata vettura e quelli che invece contengono una call to action per spingere le persone che hanno visto il primo video a fissare un appuntamento, prenotare un test drive o richiedere un preventivo.
Poi possono essere realizzati video per promuovere la vendita di un determinato modello in pronta consegna, per l’usato e per le soluzioni di noleggio.
Ma forse in questo particolare momento che stiamo vivendo, potremmo concentrare maggiormente l’attenzione e le risorse sulla promozione delle attività dell’officina.
E per il service il piano editoriale è ancora più importante, perché è necessario seguire un percorso al fine di raggiungere, step by step, i seguenti obiettivi:
- Attrarre potenziali clienti (e quindi persone che posseggono una vettura del vostro brand).
- Creare una relazione.
- Creare una audience composta da persone che seguono con regolarità i contenuti condivisi.
- Far conoscere i servizi offerti dall’officina.
- Promuovere le campagne di casa madre e quelle che preparate in autonomia.
È fondamentale produrre e condividere con regolarità video seguendo un preciso piano editoriale in modo da accompagnare il potenziale cliente all’interno di un percorso, o meglio di un funnel, per portarlo, nel momento in cui emerge una necessità, a diventare vostro cliente.
Altro aspetto fondamentale e la diffusione dei video sul web, la creazione e la gestione del pubblico che guarda con regolarità i video.
L’utilizzo di questi pubblici ed il suo impiego in maniera corretta determina la conversione delle persone da spettatori a clienti!
E voi state seguendo un piano editoriale di video marketing per promuovere le attività del service?