Il BDC della tua concessionaria utilizza i video?

⟩ Scopri le 5 cose che posso fare per i dealer
Sono ancora in numero molto limitato le concessionarie che attraverso il BDC inviano video ai lead e pure attraverso questo strumento è possibile migliorare il posizionamento del dealer nella mente delle persone che, dovendo acquistare una vettura, si trovano proprio nella fase di scegliere la concessionaria dove probabilmente compreranno l’auto.
Al tempo stesso l’utilizzo dei video può migliorare la customer experience già dal primo contatto, già nelle prime fasi del customer journey.
Pensate a che effetto otterreste nei confronti di una persona che sta valutando l’acquisto di un’auto del vostro brand se, dopo aver parlato con un operatore del BDC, riceve un video via WhatsApp di questo tipo:
“Buongiorno!
Sono Valentina della concessionaria....
Ci siamo sentiti al telefono per valutare l’acquisto della nuova ….. ed in attesa di incontrarla nella nostra concessionaria volevo inviarle qualche immagine dell’auto che sta valutando di acquistare”.
Questo è solo un esempio, esistono diverse tipologie di video che i dealer, sia attraverso gli operatori del BDC ma anche tramite i consulenti di vendita, possono inviare prima dell’acquisto dell’auto, tra l’ordine e la consegna e durante tutto il ciclo di vita di possesso della vettura.
Ma quali vantaggi può garantire un approccio innovativo di questo tipo?
Come prima cosa inviando specifici video, con script ad hoc, si riesce a instaurare una migliore e più proficua relazione con la persona sentita al telefono.
Mostrare il volto dell’operatore del BDC aumentandone così l’empatia.
Agevolare la familiarizzazione con l’ambiente della concessionaria.
Aumentare il ricordo del dealer e dell’esperienza avuta.
E, cosa da non sottovalutare, abituare il cliente a una comunicazione attraverso WhatsApp, per video messaggi futuri.
Non sottovalutate un approccio di questo tipo perché aumenta in modo significativo le probabilità di essere scelti dai potenziali clienti e, grazie ai video inviati dopo l’acquisto, ad aumentare il numero di passaggi in officina!